Piattaforme aeree autocarrate con braccio a doppio pantografo

Il braccio a doppio pantografo è così chiamato perché formato da 3 parti-braccio distinte, che partendo dalla ralla posizionata sul carro formano il vero e proprio doppio pantografo, con i primi due bracci che in fase di movimento verso l'alto e verso il basso mantengono invariata la distanza tra il cestello e il punto di lavoro, ideale dunque per lavori in facciata come ad esempio la pittura del muro di una casa.

Il terzo braccio, chiamato “primario”, è il collegamento effettivo al cestello, e all'interno del quale è ospitato lo sfilo che permette di raggiungere lo sbraccio desiderato.

All'interno del nostro parco piattaforme aeree segnaliamo le seguenti piattaforme autocarrate: Z-19, Z-20, Z-21, DA-17, DA-20, E180PX, E200PX, E210PX, E270PX, Z-32.

Dalla sigla molte volte si può già intuire la tipologia di piattaforma, dove la lettera indica il tipo di braccio usato ed è specifico e personale per ogni costruttore, mentre la cifra è quasi sempre relativa all'altezza di lavoro.